• about me
  • menu
  • categories
  • Roberta Borrelli

    Roberta Borrelli

    Alla continua ricerca di novità in grado di emozionarmi: scrivo, disegno, progetto, non sempre nello stesso ordine. Da piccola sognavo di fare "case", da grande ho imparato che se vuoi i sogni si avverano.Laureata in Architettura nel 2007, presso la facoltà di Napoli Federico II. Architetto di professione, blogger per passione, ho scelto di indirizzare la mia ricerca personale e professionale verso la progettazione d'interni e il design. Amo analizzare e sperimentare il mondo dell'abitare e  le ultime tendenze. Ho una particolare inclinazione per lo stile minimalista, le linee pulite e i colori tenui. Credo che la casa racconti non solo il proprio stile ma un approccio unico alla vita

    NIBOL | un'app per Smart Worker

    E' un anno che giro Milano in cerca di uno spazio per lavorare,  è che all'ufficio sono un po' intollerante, avrò anche lasciato la mia amata vista mare per vivere nella city ma al mio spirito libero proprio non rinuncio. E' vero giro in bici con uno zaino sempre troppo pesante, ma  tutto questo è imparagonabile  all'ispirazione  di cui godo vivendo ogni giornata di lavoro in uno spazio sempre nuovo. Ma perché non vi parlo di case oggi? Perché in fondo resto una bambina curiosa ed ho appena  ho scoperto la possibilità di affidarmi ad una app per trovare il luogo più congeniale alle mie esigenze di lavoro quotidiane. 

    Nibol deriva dalla parola inglese Nimble cioè Agile ed è un'applicazione che indica agli smart worker qual è il locale più adatto in base alle loro esigenze. Wi-Fi, cibo, comodità: ogni aspetto può essere recensito dagli utenti. 
    Mai app è stata cosi provvidenziale in un momento in cui stavo per cedere alla tentazione della scrivania fissa. In più riesce a soddisfare le richieste di un architetto  esigente che vorrebbe lavorare sempre in un luogo stimolante anche per gli occhi. Ho visto gia posti bellissimi che non conoscevo tutti da scoprire .
    Ma vediamo nello specifico come funziona:
    Nibol è una specie di community, consultabile via smartphone, che raccoglie al suo interno ogni genere di locale. L’importante è poter mettere a disposizione dei clienti una postazione comoda e un servizio Wi-Fi funzionante. Grazie alla geolocalizzazione, l’app mette in evidenza gli smartplace più vicini all’utente. Quest’ultimo può poi consultare le loro pagine personali e valutare la propria scelta anche in base alle recensioni lasciate precedentemente dagli altri clienti. Potenza del Wi-Fi e tranquillità della location, ma anche cibo e servizi aggiuntivi come aria condizionata e parcheggio: queste le voci più interessanti su cui si può esprimere il proprio parere lasciando da una a cinque stelline. Fatta la scelta, non resta altro che prenotare il proprio tavolo tramite l’app (da oggi c'è anche un' assistente personale che vi aiuta attraverso una pagina Facebook dedicata)  specificando quando e per quanto tempo verrà occupato.
    Io da domani parto alla scoperta di nuovi posti in cui lavorare, l'idea è anche quella di recensire mensilmente quelli che trovo più belli, seguitemi!

    Credits | nibol.co
    Roberta Borrelli | makeyourhome
    E' un anno che giro Milano in cerca di uno spazio per lavorare,  è che all'ufficio sono un po' intollerante, avrò anche lasciato la mia amata vista mare per vivere nella city ma al mio spirito libero proprio non rinuncio. E' vero giro in bici con uno zaino sempre troppo pesante, ma  tutto questo è imparagonabile  all'ispirazione  di cui godo vivendo ogni giornata di lavoro in uno spazio sempre nuovo. Ma perché non vi parlo di case oggi? Perché in fondo resto una bambina curiosa ed ho appena  ho scoperto la possibilità di affidarmi ad una app per trovare il luogo più congeniale alle mie esigenze di lavoro quotidiane. 

    Nibol deriva dalla parola inglese Nimble cioè Agile ed è un'applicazione che indica agli smart worker qual è il locale più adatto in base alle loro esigenze. Wi-Fi, cibo, comodità: ogni aspetto può essere recensito dagli utenti. 
    Mai app è stata cosi provvidenziale in un momento in cui stavo per cedere alla tentazione della scrivania fissa. In più riesce a soddisfare le richieste di un architetto  esigente che vorrebbe lavorare sempre in un luogo stimolante anche per gli occhi. Ho visto gia posti bellissimi che non conoscevo tutti da scoprire .
    Ma vediamo nello specifico come funziona:
    Nibol è una specie di community, consultabile via smartphone, che raccoglie al suo interno ogni genere di locale. L’importante è poter mettere a disposizione dei clienti una postazione comoda e un servizio Wi-Fi funzionante. Grazie alla geolocalizzazione, l’app mette in evidenza gli smartplace più vicini all’utente. Quest’ultimo può poi consultare le loro pagine personali e valutare la propria scelta anche in base alle recensioni lasciate precedentemente dagli altri clienti. Potenza del Wi-Fi e tranquillità della location, ma anche cibo e servizi aggiuntivi come aria condizionata e parcheggio: queste le voci più interessanti su cui si può esprimere il proprio parere lasciando da una a cinque stelline. Fatta la scelta, non resta altro che prenotare il proprio tavolo tramite l’app (da oggi c'è anche un' assistente personale che vi aiuta attraverso una pagina Facebook dedicata)  specificando quando e per quanto tempo verrà occupato.
    Io da domani parto alla scoperta di nuovi posti in cui lavorare, l'idea è anche quella di recensire mensilmente quelli che trovo più belli, seguitemi!

    Credits | nibol.co
    Roberta Borrelli | makeyourhome
    . lunedì 27 agosto 2018 .

    Nessun commento

    Posta un commento

    popular posts