Si è conclusa ieri l'ottava edizione del MADE expo, piattaforma di incontro privilegiata tra a aziende, architetti, ingegneri e operatori del settore. Centinaia gli architetti in prima linea per raccontare come evolvono le architetture e come si garantisce il benessere nei luoghi dell'abitare, del lavoro e del tempo libero. Grande attenzione per il progetto ma sopratutto sella qualità degli elementi costruttivi studiati in sinergia con le aziende. Per noi professionisti e amanti dell'interior design, lo Studio Marco Piva, ha messo in scena Moodboards, una mostra che ha proposto ai visitatori del MADE expo, una panoramica sintetica e coinvolgente sulle tendenze dell'architettura d'interni.
Mi è molto piaciuta l'intervista rilasciata a Casa&Design in cui Marco Piva racconta il ruolo dell'architetto oggi:

"L'architetto è un mediatore della bellezza, capace di trasferire i valori tecnici ed estetici all'interno degli ambienti che vengono costruiti o ristrutturati. "

Il ruolo, spiega, è in particolare quello di configurare il progetto, "dandogli continuità dalla fase di concept fino all'interior design." Oggi poi, secondo Marco Piva, il valore aggiunto di questo professionista sta nell'essere uno degli interpreti dell'evoluzione sociale e culturale in atto. Io aggiungerei, non so se la società riuscirà a recepirlo ma c'è chi ancora ci prova con costanza e dedizione.



Ma torniamo a Moodboards, una mostra che utilizza come fil rouge l'interpretazione dello spirito delle grandi metropoli, selezionando e combinando finiture e materiali necessari allo sviluppo di progetti di architettura e interior design. Territori diversi e lontani tra loro, uniti dal desiderio del progettista di disporre i materiali, le finiture, le textures e i pattern, ottenendo composizioni che assumono l'aspetto  di opere materiche eleganti e raffinate. 





Un modo differente di raccontare il progetto, quello delle moodboards,  a cui negli ultimi anni ci siamo pian piano affezionati, materiali che raccontano suggestioni dell'abitare, in questo caso legati ai territori. Grazie agli architetti si può fare anche un bellissimo viaggio intorno al mondo. 


Credits photo | Andrea Mariani
Roberta Borrelli | makeyourhome.net 

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page