Ormai manca poco all'avvio della 56esima edizione del Salone del Mobile ( 4-9 Aprile 2017) con i suoi eventi collaterali vari ed eventuali; è tempo di prendere carta e penna e segnare in agenda tutti gli imperdibili. Saranno settimane intense di lavoro a casa Makeyourhome, ma certamente, per chi vive di design, le più belle, attese ed emozionanti di un intero anno. Iniziamo allora la programmazione da uno degli eventi più attesi del Fuorisalone. Loro sono donne (e questo sapete quanto mi sta a cuore), Arianna Lelli Mami e Chiara di Pinto, creative director di Studiopepe., e per il Fuorisalone 2017 hanno pensato ad un progetto che raccontasse non tanto un luogo, ma un gesto, quello della visita.


The visit nasce dall'idea che la visita è un atto che implica tanto un luogo fisico quanto le persone che ospitano e vengono ospitate. Il tutto si sviluppa nella dimensione intima dell'appartamento, la casa delle persone che abitano in città. Il luogo pieno delle cose che ci fanno stare bene, frequentato da persone che ci piacciono. il luogo, trasposizione fisica del mondo interiore, in cui la bellezza ci avvolge e ci accompagna nel quotidiano. Dentro The visit c'è l'esperienza di entrare in uno spazio che racconta le persone che ci abitano attraverso una stratificazione attenta e meticolosa di segni, codici e visioni. Quella che per Studiopepe. è la "casa" nella piena accezione del termine. 






La location è un appartamento milanese dei primi dell'ottocento, nel cuore del Brera Design District, un susseguirsi di stanze con giochi cromatici e pattern. Un'esperienza del bello, attraverso stratificazioni stilistiche che raccontano delle storie, parlano di ricerca, di una certa atmosfera milanese, creativa e sofisticata. Ambientazioni in cui i maestri del passato dialogano con il design di ricerca. 

Segnato in agenda? Ci vediamo a Brera.

Credits | The visit 
Roberta Borrelli | makeyourhome.net

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page