Vi avevo detto che avrei voluto dedicare questo mese alle donne, sopratutto a quelle che hanno creduto nei loro sogni, così oggi vi parlo di Annika Vol Holdt e sopratutto della sua casa. Lei è danese, vive a Copenaghen e odia particolarmente i lunghi e freddi inverni, per questo scappa con piacere in luoghi caldi ed esotici. Lei è una mamma e sopratutto una scrittrice: i suoi romanzi sono diventati presto dei best seller e si dedica con piacere a progetti di home styling e restauro. Quando era incinta sognava una bimba che dormisse affianco alle sue Loubotin poi è arrivato un maschietto e le cose non sono andate proprio come se le immaginava. Ma ha una casa bellissima e ordinatissima (nonostante il bimbo), invasa da una luce fantastica, con molti oggetti di design che completa noun'atmosfera molto ben studiata. Amo particolarmente la scelta di Ghost di Gervasoni in questa tonalità turchese che ammorbidisce l'uso quasi totale del bianco. E poi le Diamond Chair di Knoll, perfette nel living minimalista. Tanto romanticismo, invece,  per la camera da letto e il bagno. Tessuti morbidi e leggeri per la prima, rivestimenti e forme che richiamano il passato per il secondo. Ah dimenticavo, Annika dichiara di amare più gli animali che le persone. Forse in questo un po' mi somiglia!










Roberta Borrelli | makeyourhome.net 

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page