E' di solito la stanza più conviviale della casa, quella che viviamo di più e anche quella in cui accogliamo gli ospiti, per questo, anche se oggi siamo sempre più orientati verso living polifunzionali, in cui all'occorrenza poter lavorare e far giocare i bambini, c'è anche chi desidera un' ambiente elegante e moderno che faccia da biglietto da vista alla propria casa. Arredare un soggiorno in stile elegante e contemporaneo è abbastanza semplice, seguendo delle regole basi e scegliendo 5 pezzi chiave. Prima di tutto va scelto un divano comodo, dalle linee morbide, preferibilmente in tessuto, della nuance che preferite, e a cui andrà poi accordato tutto il resto. Se avete uno spazio sufficientemente ampio, abbinategli una poltrona, magari un po' retrò  o in ogni caso di carattere. Completate con: le tende, i tavolini in vetro, tanti cuscini, quadri alle pareti e una meravigliosa lampada. Vediamo come:


1.LE TENDE
Le tende sono gli abiti delle finestre, filtrano la luce e creano l'ambiente. Indispensabili in un salotto elegante, io le sceglierei a tutta altezza, che sfiorano appena il pavimento e  in tinte neutre, per non togliere luminosità all'ambiente. Se invece amate i contrasti cromatici, assicuratevi che l'intensità del colore si avvicini molto a quello delle pareti. 



2. IL TAVOLINO IN VETRO
Impossibile pensare ad un divano senza il suo tavolino, per servire il the o l'aperitivo agli ospiti. In un soggiorno moderno ed elegante, come quello che stiamo provando ad arredare, punterei sull'accoppiata di tavolini in vetro su cui appoggiare un vaso e qualche rivista. Sceglieteli di diverse dimensioni così da creare più vivacità all'ambiente. 
Quelli proposti li trovate su INFABBRICA, il negozio on-line che mette in stretta relazione i consumatori con le fabbriche, rendendo la qualità democratica, mi piace!




3. I CUSCINI 
I cuscini sono sempre un'ottima idea per personalizzare l'ambiente e il vostro divano, rendendolo più glamour e confortevole allo stesso tempo. Scegliete con cura  le texture e le geometrie, mantenendovi sempre su uno stile sobrio e non eccessivamente colorato. Per non sbagliare saranno sicuramente perfetti tutti gli abbinamenti con i colori naturali come il tortora, il color fango e i grigi. 




4. I QUADRI
A volte trascurati i quadri sono fondamentali, sembra strano ma  sono la prima cosa che salta agli occhi in una stanza,  Giocate sull'accumulo rispettando le grandezze dei formati, creando una vera e propria galleria  o realizzate dei mini-mondi  assemblando, foto, disegni e sculture su di un mobile o sul caminetto. 



5. LE LUCI
Le luci come il tavolino d'appoggio fanno subito stile, quindi non esitate e sceglietele molto particolari e di grandi dimensioni. mi piace questa idea che vi ho proposto in foto di sostituire il classico lampadario centrale con delle luci scenografiche poste ai lati del divano. Molto chic!




Roberta Borrelli|makeyourhome.net 


Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page