Siamo alla fine del mese dedicato all'amore e io, che volevo  evitare i cuori e parlarvi di texture, mi imbatto nelle più romantiche delle storie  tra interiors, Hélène & Olivier Lempereur. Tutto il loro lavoro è un processo creativo basato sulla realizzazione del sogno (come per ogni bravo interior). Ad Oliver, interior designer e ebanista è riservata la parte intuitiva, la scintilla nonché il disegno degli arredi. Hélène, designer e appassionata d'arte, si dedica alla ricerca e selezione dei materiali, delle forme, della luce. Leggo e inizio a provare un po' d'invidia, credo sia inutile dirlo, la coppia vive di passioni e sogni comuni, diversi ma complementari. Le  case vivono di texture, e qui ritorniamo a noi, quelle che i due ogni volta raccolgono  in una sorta di grande vassoio. 
Una coppia, un progetto, un  box che contiene tutti i materiali da utilizzare: piastrelle, pavimenti, tappeti e moquette, tessuti per le tende e rivestimenti per i divani, campioni materici, tutto ciò che crea l'identità del progetto. 








Ma cos'è una texture? Si può definire come "le sensazioni provocate dalla superficie esterna degli oggetti attraverso il senso del tatto." E' ciò che personalizza i nostri ambienti, che determina l'effetto finale che vogliamo produrre. Riuscite ad immaginare l'impatto che un materiale può produrre rispetto ad un altro? Atmosfere e sensazioni, calore, sono senza dubbio differenti se entrando in una casa troverete un pavimento in legno piuttosto che uno in resina. Le foto sul loro sito mi hanno davvero emozionato. La capacità di far diventare scelte materiche vere e proprie opere d'arte. Da oggi avrò più cura nel conservare i campioni che realizzano i miei progetti...e magari un giorno troverò anche io il mio Oliver.


Roberta Borrelli|makeyourhome.net

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page