Bigletto aereo, ce l'ho!
Preaccredito stampa, ce l'ho!
Borsa Home Style Blogs, ce l'ho!
Un programma di viaggio ben strutturato che non mi faccia perdere un colpo, non ce l'ho!!! Indispensabile porre rimedio, sarò a Milano per  soli tre giorni , quindi risulta indispensabile stilare un piano completo su cosa vedere e cosa fare. 

Arrivo a Milano previsto per la sera di Mercoledì 15
Un giretto notturno per la città va fatto, anche se il giorno dopo la sveglia suonerà molto presto. Sfogliando il programma trovo due party davvero interessanti.

Snaidero, in collaborazione con Electrolux, sarà presente presso il proprio store Snaidero Misura Casa con una serata all’insegna del Made in Italy. Dalle 20.00 alle 23.00, tutti avranno l’occasione di scoprire le ultime novità dell’Azienda e degustare le specialità culinarie italiane.


Aperto a tutti, con accredito, il party organizzato da Goutte Noir alle Teme di Milano, in Viale angelo Filippetti 2. Aperitivo a buffet e dj set fino a tarda notte.
Lo spazio dedicato all’Evento, di oltre 1.000 mq, offre due grandi aree: una out-door, dove sarà posizionato l’accogliente roof-garden e un Cube Design Bar per gli ospiti visitatori; l’altra in-door, costituita da una grande sala circolare, sull’opposto fronte strada, corredata da una ampia hall, una press room per i giornalisti e uno spazio per convegni e presentazioni.
Qui saranno esposti oggetti di design all’interno di un allestimento “stile museale”, progettato dall’art-director Walter Vallini, in collaborazione con quotati artisti contemporanei: Fukushi Ito, Matteo Mezzadri, Federico Viola, Ale Guzzetti, Gruppo Giu.ngo-Lab, Robert Lang, Tegi Canferi.

Cercando di non fare troppo tardi, giovedì 16, direzione Milano-Rho,  si corre in fiera per un tour de force tra i padiglioni.  





Prima tappa -----> Workplace 3.0 .
Quest'anno torna la biennale dedicata al Salone ufficio, un’area espositiva ricca di proposte e spunti progettuali per pensare e vivere lo spazio di lavoro in un’ottica contemporanea e nelle tante accezioni che questi spazi oggi hanno. All'interno la mostra evento di Michele de Lucchi, che così racconta il nuovo approccio progettuale agli spazi di lavoro:

Pensare all’ambiente di lavoro come una palestra attrezzata per allenare la mente, facendolo diventare uno spazio in cui le relazioni generino nuove idee e possibilità. L’ufficio del futuro va pensato immaginandosi uno stile di vita svincolato dalle convenzioni, un ambiente sempre diverso creatore continuo di novità‘.





Al padiglione 22 (D20 D22), Arper presenta, tra tanti nuovi prodotti,  Parentesit un elemento grafico, fonoassorbente, tridimensionale, da posizionare a muro, che  garantisce un alto livello di comfort, anche visivo, grazie alla disponibilità di una ricca gamma di figure geometriche e colori.  

ARPER

Seconda tappa  -----> Salone Satellite.
Non può mancare un giro al salone satellite, incubatore di idee  e di talenti. Il tema di quest'anno sarà "Pianeta vita", tema impegnativo e direttamente collegato con l'Expo 2015. Curiosa di vedere cosà sarà mostrato ho trovato sul web un partecipante e chissà se in cerca di sinergie cretive troverò qualcuno con cui collaborare per il mio progetto del #BBMYH.

LILE SADI

Terza Tappa  -----> Euroluce.
Torna anche la manifestazione in cui protagonista è l'eccellenza nel mondo dell'illuminazione. Saranno presentate le ultime novità sia da interni che da esterni, sistemi industriali, sorgenti luminose e software per le tecnologie della luce.

In occasione di Euroluce, Slamp presenterà le nuove versioni da terra e a sospensione di Liza, la collezione firmata da Elisa Giovannoni nata dall’analisi di icone storiche, che vanno dalle lampade in tessuto plissettato alle piantane snodabili da lettura. 

Slamp a Euroluce
Pad 9 - Stand B15/C16
  
Modoluce  presenta una nuova sospensione, Orb. Per diffusore  ha l’intramontabile sfera, con la particolarità di essere attraversata da una struttura metallica allungata che, oltre a costituirne elemento portante, integra la fonte luminosa: un modulo LED di ultima generazione. 
Modo Luce a Euroluce
Pad 11 - Stand F38/42





Quarta Tappa -----> Padiglioni design.
Il resto della giornata sarà dedicato alla visita dei padiglioni design per una rapita occhiata a tutte le nuove tendenze dell'arredo e del complemento d'arredo. Le cose da vedere saranno sicuramente troppe, ma proviamo un po' a sbirciare tra le anteprime.

LAGO presenterà DUEE WARDROBE un armadio scorrevole la cui anta sporge di alcuni centimetri oltre il fianco creando una nicchia che può essere attrezzata con appendiabiti e mensole, alleggerendo così il peso complessivo del prodotto. Il volume esterno presenta una finitura laccata, mentre quello interno,può essere laccato o rivestito in vetro anche nel lato interno della nicchia. 



LAGO al Salone Internazionale del Mobile
Pad 16, Stand B 25 - C 30

 Sharky Stool - Design by Neuland. Paster & Geldmacher per Kristalia  . Due sgabelli sinuosi che prediligono linee sottili ma il tutto risulta allo stesso tempo estremamente resistente.  Lo sgabello alto riprende in toto la seduta stessa della sedia per diventare un comodo sgabello da bar. Lo sgabello basso invece presente una seduta differente, accorciata per rendere tutto più armonioso. 

Kristalia al Salone del Mobile
Pad 20 - stand A05/B04



Maestoso letto matrimoniale  per Flou. Il tessuto  predomina nelle forme geometriche della grande e morbida testata, facilmente immaginabile anche come moderna boiserie. Il designer l’ha chiamato Majal, ispirandosi alle donne indiane che tingono grandi pezze di tessuto e le strizzano per eliminare il colore in eccesso, venendo a creare dei cordoni naturali che, sovrapposti, danno un disegno molto piacevole. 
  
Flou al Salone del Mobile 2015
Pad 7 - Stand A15/B12





Alivar presenta la nuovissima poltroncina Denise, disegnata dall'architetto Bavuso. Grazie alla versatilità del modello può essere destinata a diversi ambienti sia residenziali che contract. Denise ha una base in pressofusione di alluminio, mentre la seduta imbottita è in gomma poliuretanica e piuma per garantire il massimo comfort.
Alivar al Salone del Mobile 2015
Pad 16 - Stand A37/B30





Dallo streetwear all'interior design: Marcelo Burlon firma tre tappeti per la linea Limited Edition di Illulian, prestigioso brand specializzato nella produzione di tappeti di lusso.
Attingendo direttamente dalle sue orgini e dalla sua storia, Marcelo Burlon da vita ad uno stile da urban gaucho, ricco di simbologie e significati che vedono come baricentro progettuale la sua terra natia, la Patagonia.

 Marcelo Burlon al Salone del Mobile 2015
Pad5 - Stand E08



 Bisognerebbe poi fare un salto ad Eurocucine, e a IN ITALY, un progetto di "Four in theMorning" a cura dell' architetto Dario Curatolo, in cui 64 aziende italiane  e un gruppo selezionato di designer, progettisti e architetti si confronteranno sul tema del saper fare e dell'unicità italiana. Ma non vi prometto niente, non so se ce la farò. Nel frattempo però mi segno in agenda anche i party per la sera, non si sa mai,  magari dopo un riposino potrei anche scappare da qualche parte.
Antonio Marras anche per questa edizione del Fuorisalone ci vuole deliziare con un’esibizione davvero speciale assieme a Segno Italiano. Un itinerario fantastico con il nome de «Il Sentiero dei nidi di ragno». Presso Circolo Marras, via cola di Renzo 8.

Ritorna Designersblock, uno degli appuntamenti più stimolanti e cosmopoliti della design week meneghina e il party inaugurale è sicuramente da non perdere. Presso Zona Ex Ansaldo, dalle 18.30 in poi.

Lunedì programmiamo il fuorisalone, seguitemi!


Roberta Borrelli|makeyourhome.net
 

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page