Questo mese ci siamo dedicati ad ambienti  classici e ricercati, e anche oggi parlando di dettagli in cucina che ne detrminano lo stile, vi svelerò qualche semplice trucco per creare una cucina dal sapore di una volta.  Quando pensiamo alla cucina, infatti,   siamo sempre concentrati sulla sua progettazione funzionale, ma anche stile e personalità sono fattori importantissimi per determinare la qualità di questo ambiente. Partiamo dai materiali: mobili bianchi, piastrelle in ceramiche smaltata, piani di lavoro in pietra e accessori in accciaio sono elementi che richiamano il gusto dellle cucine di un tempo.


Ampia e luminosa, questa cucina coniuga materiali classici e particolari moderni, sfruttando al meglio lo spazio, grazie all' isola centrale che funge da centro d'attrazzione e fornisce una pratica superficie di lavoro.Anche le dispense, che un tempo erano la norma tornano oggi di gran moda, perche permettono di riporre comodamente molti oggetti riducendo il numero di pensili a favore di finestre e punti luce. Se ne scegliamo una con anta a vetri oltre al chiaro richiamo rétro, hanno il pregio di far sembrare più grande una cucina dalle dimensioni modeste e vivacizzano l'ambiente mostrando il contenuto dei ripiani.


Se la cucina è uno degli ambienti principali della casa perchè non abbellirla con gli oggetti che raccontano di voi e della votra famiglia?
Ispiratevi a oggetti di uso quotidiano: libri di cucina, vasellame, posate oppure pezzi da collezzione come tovaglie d'epoca, saliere, barattoli per i biscottie stoviglie antiche. Ricordate di esporre gli oggetti decorativi più delicati lontano dal lavello e dai fuochi, perchè l'umidità e il grasso potrebbero danneggiarli gravemente.

 

(Altre fonti: La casa che vorrei, Mondadori)
Roberta Borrelli | makeyourhome.net

 

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page