Scegliere i materiali e giocare con le contrapposizioni è sempre il momento più interessante dell' iter progettuale. Capire come le venature del legno possano sposarsi con i colori delle pareti, cercare il giusto equilibrio e illuminarlo nel modo giusto richiede uno studio attento e anche tanta creatività. Guardate queste immagini.....un connubio perfetto, i petali di un lampadario che sembra di cristallo accostati ad una forte matericità delle pareti, tenuti insieme da un legno chiaro che ammorbidisce l' atmosfera, creando un'ambiente elegante  seppur nella sua semplicità. Se poi aggiungiamo il cuoio e i chiaro-scuri, il tutto diventa ancor più ricercato.


Quello che salta subito all' occhio è il gioco dei contrari: leggero/pesante, morbido/duro, luminoso/scuro, bianco /nero. Le sedie in pelle, il tavolo ruvido e pesane, la cucina nera, tutti elementi che armonicamente si contrappongono. Ma protagonista della scena è, senza dubbio, il lampadario in policarbonato. I suoi "petali" sono in realtà, Lenti Fresnel prismatiche piane, dotate di eccellenti proprietà riflettenti e rifrattive, in grado di amplificarne il suggestivo effetto luminoso e ridurne il consumo energetico. Ricrea un gradevole effetto sfavillante e festoso, punteggiato da tanti piccoli riflessi come il diamante da cui prende il nome: Hope.


Con questo tipo di lampade anche un' ambiente di passaggio,una scala o un disimpegno, assume un aspetto importante e molto luminoso, nonostante sia trattato in modo semplice e con tonalità cromatiche scure. Tutta la serie Luceplan Hope la trovate in vendita sul sito web IdeaLuce.


Credits: IdeaLuce
Roberta Borrelli | makeyourhome.net

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page