Divisioni ridotte al minimo, libertà di gestione degli spazi, ampiezza visiva e grande fruibilità. Se dovessi descrivere le caratteristiche di un open space direi che  queste certamente lo rappresentano al meglio. Vi dico questo perché quello che vi racconto oggi è il progetto di un grande open space dedicato alla famiglia concepito per consentire, a chi lo abita,  un uso flessibile dello spazio. 



Il progetto di ristrutturazione nasce dalla volontà dei committenti di unire due appartamenti di circa 100 mq. Ci siamo trovati così a lavorare su un ampia metratura che aveva quasi come scelta obbligata la collocazione della zona giorno in uno e della zona notte nell' altro appartamento. Il desiderio era quello di avere un ampia zona giorno con aree funzionali separate ma senza divisioni. I pilastri centrali, unici limiti fisici, ci hanno guidato nell' unica separazione  per creare il bagno e una parete d' appoggio per la cucina. 
A destra dell' ingresso troviamo una prima zona relax con  libreria, pouf e poltrone, all' occorrenza utilizzata anche come spazio gioco per i bambini. Adiacente a quest' area, una parete vetrata, che divide e regala un po' di privacy, senza farci perdere la percezione  dello spazio, conduce ad un piccolo salottino  adibito anche a stanza degli ospiti e al bagno. 

Proseguendo il living ospita ancora una zona tv, con divano e parete attrezzata,  e un importante tavolo da pranzo per le occasioni. Vicino la grande cucina abitabile è attrezzata con isola centrale sagomata per essere usata non solo come piano da lavoro ma anche come tavolo da pranzo.Il risultato è un ampia zona giorno, luminosa e spaziosa, vivibile in tutte le ore del giorno.
Roberta Borrelli | makeyourhome.net

Posta un commento

Contact

© M Y H
Design by The Basic Page