• about me
  • menu
  • categories
  • Roberta Borrelli

    Roberta Borrelli

    Architetto di professione, blogger per passione, ho scelto di indirizzare la mia ricerca personale e professionale verso la progettazione d'interni e il design. Amo analizzare e sperimentare il mondo dell'abitare e le ultime tendenze, con un occhio di riguardo al budget. Ho una particolare inclinazione per lo stile minimalista, mi piacciono le linee pulite, i colori tenui, gli interni progettati intorno al proprio stile di vita, perché ogni casa esprime un approccio unico alla vita.

    Progettato per il relax

    My scandinavian home

    Archiviato il classico soggiorno in cui la mamma non permetteva a nessuno di entrare, le nostre abitazioni ruotano oggi intorno al living, un' ambiente polifunzionale, capace di raccogliere tutta la famiglia per guardare un film, giocare con i bambini, chiacchierare con gli amici, leggere un libro o godere di un attimo di relax. Proprio perchè polifunzionale,  va progettato  in modo da suddividere l' ambiente in base alle diverse attività: tv, lettura, pranzo, in modo da ssicurare l' organizzazione dello spazio. Fondamentale per il nostro benessere è che, la  stanza della casa più vissuta, sia  areosa e luminosa. Utilizzato all' occorenza anche per il pranzo o per organizzare feste, non fate mancare tanti cuscini, tavoli e sedute pieghevoli che consentiranno di far accomodare un maggior numero di ospiti.






    Il divano e le sedute vanno organizzati intorno ad elementi dominanti come il camino, il televisore o un tavolino. Anche se non abbiamo spazi molto ampi organizziamo le sedute in modo da favorire il contatto visivo e non dimenticate che pouf e panche sono ideali come sedute supplementari. Guardate l' angolo conversazione nella foto in basso,  anche un piccolo spazio con arredi semplici, in puro stile scandinavo, può risultare molto grazioso.

    My scandinavian home
     .....Lasciatevi ispirare......

    lovenordic


    designlovefest


    labohemeblog


    La maison d' Anna G.
    La maison d' Anna G.
    My scandinavian home

    Archiviato il classico soggiorno in cui la mamma non permetteva a nessuno di entrare, le nostre abitazioni ruotano oggi intorno al living, un' ambiente polifunzionale, capace di raccogliere tutta la famiglia per guardare un film, giocare con i bambini, chiacchierare con gli amici, leggere un libro o godere di un attimo di relax. Proprio perchè polifunzionale,  va progettato  in modo da suddividere l' ambiente in base alle diverse attività: tv, lettura, pranzo, in modo da ssicurare l' organizzazione dello spazio. Fondamentale per il nostro benessere è che, la  stanza della casa più vissuta, sia  areosa e luminosa. Utilizzato all' occorenza anche per il pranzo o per organizzare feste, non fate mancare tanti cuscini, tavoli e sedute pieghevoli che consentiranno di far accomodare un maggior numero di ospiti.






    Il divano e le sedute vanno organizzati intorno ad elementi dominanti come il camino, il televisore o un tavolino. Anche se non abbiamo spazi molto ampi organizziamo le sedute in modo da favorire il contatto visivo e non dimenticate che pouf e panche sono ideali come sedute supplementari. Guardate l' angolo conversazione nella foto in basso,  anche un piccolo spazio con arredi semplici, in puro stile scandinavo, può risultare molto grazioso.

    My scandinavian home
     .....Lasciatevi ispirare......

    lovenordic


    designlovefest


    labohemeblog


    La maison d' Anna G.
    La maison d' Anna G.
    . sabato 30 giugno 2012 .

    Nessun commento

    Posta un commento

    popular posts